Seguici su Facebook
Parole più usate dagli Haters
Vedi tutte le parole più usate
Hate più rilanciati
Tag popolari
Note e credits
Per i dettagli riguardo i commentatori e l'anonimato visitate questa pagina.

Ogni hate scritto sul sito esprime l'opinione di un utente e non del sito. Se un hate ti riguarda, scrivici a segnalazioni@we-hate.it, e lo rimuoveremo appena possibile.

WeHate è un progetto di Netplace Lab.

Altri progetti:
Annulla
Scrivi il tuo hate
Annulla
Un hate sotto l'albero
Scrivi il tuo hate
Un hate sotto l'albero
1 commento all'Hate #3717: "Odio la tuta dimmerda che mi ha comprato mia madre sembra un cazzo di pigiama e il cavallo dei pantaloni sfiora il pavimento anche se la cosa peggiore é che prima mi chiede se mi piace e poi se gli rispondo di no si incazza mavaffanculo"
1 commento all'Hate #3709: "Odio i liceali. Si credono chissà chi"
1 commento all'Hate #3716: "Odio il fatto che a scuola certi insegnanti dopo palesi atti di bullismo a cui la vittima si è ribellati agendo in modo analogo ( se non capisci di lasciarmi in pace con le parole, l'alternativa forse può essere una sberla) preferiscano punire entrambi allo stesso modo perché "la violenza non è mai giustificabile. Sticazzi, non è colpa mia se Peri suoi problemi un tipo mi picchia. "
1 commento all'Hate #3715: "Odio che tra quella dei ditalini, quella che flata dalla vagina e quella che si affeziona al suo mestruo questo sito stia diventando la sagra del trash"
2 commenti all'Hate #3707: "Odio che si fa tanto casino per le adozioni gay, ma poi si consente ad ogni coppia di eterosessuali inetti di mettere al mondo gente che crescerà di merda. Tagliate i cazzi e cucite le fighe dei cerebrolesi e vedrete che non ci sarà più manco bisogno delle adozioni perché i figli verranno fatti con coscienza! Benvengano coppie gay cnsolidate che offrono stabilità a chi ha avuto la sfiga di avere genitori biologici del cazzo!"
1 commento all'Hate #3712: "Odio quando nel periodo del ciclo espello un coagulo di sangue bello grosso e devo buttarlo via nell'assorbente. Mi sento in colpa, è Come se abbandonasdi un minuscolo bimbo di sangue appena partorito. ...."