Seguici su Facebook
Parole più usate dagli Haters
Vedi tutte le parole più usate
Hate più rilanciati
Tag popolari
Note e credits
Per i dettagli riguardo i commentatori e l'anonimato visitate questa pagina.

Ogni hate scritto sul sito esprime l'opinione di un utente e non del sito. Se un hate ti riguarda, scrivici a segnalazioni@we-hate.it, e lo rimuoveremo appena possibile.

WeHate è un progetto di Netplace Lab.

Altri progetti:
Annulla
Scrivi il tuo hate
Annulla
Un hate sotto l'albero
Scrivi il tuo hate
Un hate sotto l'albero
#2756 · Rilancia
+9
-4
Odio quelli che metto sempre sempre sempre Like ai post di Saverio Tommasi. Non capisco, a me sembra tremendamente buonista. E parlo da uomo impegnato e di sinistra. Non riesco a trovare un vero contenuto nei suoi post. E continuare a ribadire gi stessi concetti, continuare a sparare a zero sugli altri con gli strumenti del "se non ti va bene sei un omofobo" mi sembra la sintesi di un atteggiamento dilagante tuttora. Essere critici non significa PER FORZA essere un omofobo. Non sempre i gay, o le lesbiche, o i trans, o gli immigrati hanno ragione solo perchè sono tali. È razzismo anche questo, a ben pensarci. Ed è una critica, non lo sto bocciando. C'è bisogno di persone che mettano l'accento di queste tematiche. Ma non cosí, non in questa maniera, non con questo atteggiamento troppo poco critico, senza discernimento che è davvero proprio del buonismo. Mi spiace, Saverio. Nonostante io condivida ciò che dici, non riesco a essersi fedele. Non riesci a essere aperto mentalmente. Perchè l'apertura mentale non si misura in base alla capacitá di accettare gli omosessuali o gli immigrati. Soprattutto senza essere in grado di sapere usare la critica giusta. Senza riuscire davvero a soppesare le vicende, il valore delle cose con un metro di misura adeguato
6 Commenti
Per proteggere WeHate dai malintenzionati e dai robot, ci serve che ti logghi con Facebook. Ovviamente il tuo Hate rimane anonimo!
Login